Loading...
Prodotti2018-08-24T13:14:09+00:00

Vuoi richiedere informazioni su un prodotto?

Contattaci

I nostri prodotti

Dal 1980 operiamo nel mercato delle lavorazioni dei ciottoli

Il ciottolo viene utilizzato fin dall’antichità per pavimentare e rivestire, si trovano infatti molti esempi in tutti i centri storici delle città , dove si possono ammirare splendidi sagrati di chiese e intere piazze, influenzati dalle tecniche di posa e dalla possibilità di realizzare anche decorazioni, sulla base di forme e colori degli elementi lapidei disponibili in zona. Anche in Trentino il ciottolato era largamente utilizzato come pavimentazione dei cortili e strade ed è denominato con il termine di Salésà. La ditta F.lli Forti, che si occupava inizialmente di lavorazione inerti, ha trasformato poi nel corso degli anni la propria attività dedicandosi e specializzandosi nella lavorazione del ciottolo del Trentino.

Pavimentazioni, rivestimenti murali, realizzazione di piscine naturali, arredo urbano, parchi e giardini. Sono questi gli ambiti di applicazione dei materiali della nostra azienda: siamo specializzati nella produzione di ciottoli e pietre selezionate per forma, colore e misura. Le dimensioni variano dai 2 ai 150 cm, a seconda del materiale e del colore.

Il nostro catalogo comprende ciottoli naturali, che risultano arrotondati per effetto del rotolamento e dell’usura creata dall’acqua nell’alveo dei fiumi (ne deriva un materiale compatto, resistente e levigato) e ciottoli di marmo, disponibili grezzi come granulati o levigati tramite procedimenti di arrotondamento artificiale, indicati per impieghi estetici, quali arredamento e giardinaggio.

I ciottoli naturali risultano arrotondati per effetto del rotolamento e dell’usura creata dall’acqua nell’alveo dei fiumi, si tratta di un processo di lavorazione naturale in cui il materiale più fragile si spezza, il restante si smussa e con il tempo si arrotonda. Il prodotto risultante sarà di conseguenza un materiale compatto molto reistente e con una superficie levigata. Altra caratteristica importantissima è data dall’inalterabilità del prodotto nel tempo. molto resistente agli urti e all’usura, non si macchia facilmente, ne consegue cche dopo la posa non necessita di alcun trattamento.

Il nostro lavoro consiste nel selezionare i ciottoli per forma, misura e colore. La forma scelta è quella arrotondata tendente all’ovale, perchè garantisce un miglior ancoraggio in fase di posa. Le dimensioni vanno dai 2 ai 150 cm, a seconda del materiale e del colore.

Sono prodotti derivati da lavorazioni, disponibili grezzi come granulati o levigati come ciottoli. I ciottoli vengono ottenuti tramite procedimenti di arrotondamento artificiale, questo fa si che il prodotto finale abbia caratteristiche totalmente differenti dai ciottoli naturali. Grazie ad una ricca scelta di colorazioni risultano molto indicati per impieghi estetici, quali arredamento e giardinaggio. Le misure disponibili variano da 1 a 20 cm, proponiamo di seguito alcune colorazioni principali:

I nostri prodotti

Provenienza e lavorazione

La materia prima viene ricavata dagli scavi effettuati nelle valli alluvionali dei torrenti Avisio e Noce, il materiale inerte viene prelevato e trasportato presso l’azienda dove avviene la lavorazione. La prima fase della lavorazione consiste nel separare il ciottolo dal materiale inerte, compito che viene affidato ad un impianto di lavorazione inerti opportunamente modificato che tramite vagliatura, effettua una prima cernita per le misure da 2 a 30 cm di diametro, le misure superiori da 30 in poi e l’inerte. Le misure da 2 a 30cm vengono selezionate da impianti vaglianti che separano i ciottoli per grandezza per poi ammassarli in depositi divisi per diametro, in attesa di una seconda lavorazione. Essendo destinati a pavimentazioni e rivestimenti questi ciottoli devono essere il più uniformi possibili, perciò lo stacco tra le misure è molto ridotto e le misure selezionate sono le seguenti: 2-4, 4-6, 6-8, 8-10, 10-12, 12-15, 15-30 cm.

La lavorazione ulteriore consiste nel prendere in carico una singola misura di quelle selezionate, lavare e vagliare ulteriormente il prodotto ed affinare manualmente la misura, infatti il materiale seppur vagliato più volte presenta ancora misure e forme irregolari. Fatto questo si passa alla selezione qualitativa, che viene sempre svolta manualmente, si separano cioè i ciottoli che si adattano alla posa, uniformi e regolari, da quelli irregolari o spezzati che verranno scartati. Inoltre in questa fase il prodotto viene ulteriormente differenziato in base al colore e alla tipologia e si formeranno dei gruppi, ciottoli tondi piuttosto che piatti, o ovali. Ci ritroviamo ora ad avere un prodotto separato per misura e colore, tipologia , nonché materiale, come ad esempio ciottoli di porfido grigio o rosso, granito, calcare, basalto ecc. All’interno di questa fascia di misure le misure maggiori vengono prevalentemente utilizzate come pavimentazione nelle strade di montagna e rivestimento murale. Le medie grandezze trovano vasto impiego nelle ricostruzioni di centri storici, di cui mantengono inalterata le caratteristiche rurali, pavimentazioni stradali o rivestimenti murali di grande effetto. Le misure inferiori vengono di solito utilizzate per arredare giardini, riempire aiuole con scopi drenanti, bordure e abbellimenti vari di grande impatto ma decisamente poco invasivi. Le misure che vanno dai 30 ai 150cm ed oltre, una volta separate dal resto del materiale, vengono selezionate da un operatore tramite mezzi meccanici muniti di polipo idraulico. All’interno di questo range di misura si differenziano ulteriormente i massi in base alla misura, alla forma e al colore. Si accomunano dei massi di misure e forma simili, ad esempio 30-50, 50-80, 80-120 e 120-200 cm, con forme tondeggianti, ovali o piatte, in modo da poter garantire uno standard e una regolarità del prodotto che ben si adatti allo scopo richiesto. Questi imponenti ciottoli trovano largo impiego nell’arredamento di giardini, nella creazione di fontane, sculture astratte, massicciate a vista e muri a secco.

Produciamo inoltre ciottoli tranciati, che trovano applicazioni in diversi ambiti vista la duttilità della forma, una parte piana ed una parte che mantiene la forma sferica tipica del ciottolo, questo prodotto viene ottenuto tramite macchinari ad azione manuale che tranciano di netto il ciottolo a metà.

Altra lavorazione che effettuiamo è la burattatura , la quale ci permette di recuperare il materiale scartato in precedenza, irregolare o spezzato. Consiste nel prendere il materiale di scarto, inserirlo tramite appositi impianti al interno di cilindri rotanti specificatamente costruiti affinché per effetto dello sfregamento si arrivi ad ottenere un prodotto arrotondato, con un aspetto regolare e levigato. Questa attività di riciclo consente di limitare al minimo gli scarti producendo ulteriore materiale idoneo alla posa , dopo che avrà attraversato nuovamente la selezione manuale.

Alla fine del processo selettivo i sassi vengono preparati ed imballati a seconda delle esigenze del cliente, possono essere collocati in casse di legno o sacchi di nylon in grado di contenere diversi quintali, caricati sfusi piuttosto che in sacchida 25 kg. I ciottoli finiti sono ora pronti per essere caricati e trasportati a destinazione.

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni sui nostri prodotti sia per privati che per aziende

Nome *
Cognome *
Indirizzo email *
Numero di telefono

Oggetto